CATALOGO
AUTORI
A B C D E F G H I J k L M N O P Q R S T U V W Z
NEWSLETTER
Email:
INVIA ANNULLA
IN VETRINA

Alessandro Banda, Giorgio Falco, Giorgio Vasta, Elena Stancanelli, Nadia Terranova

RISENTIMENTO 1

Racconti

a cura di Giovanni Accardo

Cinque affermati scrittori italiani si misurano con il sentimento chiave del risentimento e i suoi meccanismi scatenanti, indagandone le pieghe nascoste e i riflessi più intimi. 

Astrid Kofler

Il volo dell’altalena

Traduzione dal tedesco di Giuliano Geri

Nell’autunno del 1935 la giovanissima maestra Ada Torelli, originaria della Ciociaria, viene destinata a una scuola elementare in provincia di Bolzano, al culmine del processo di italianizzazione del Sudtirolo. 

Sonya Beretta (a cura di)

A Pier Luigi Siena

Un omaggio per i 60 anni de «Il Cristallo», Rivista di varia umanità

Gran signore dell’arte moderna e contemporanea bolzanina, Piero Siena si presenta ai lettori attraverso una raccolta di sei scritti inediti a lui dedicati in occasione del sessantesimo anniversario della rivista «Il Cristallo» con cui ha collaborato dalla fondazione e di cui ha guidato la sezione artistica per oltre quarant’anni.

Maurizio Ferrandi, Gabriele Di Luca (a cura di)

Pensare l’Alto Adige 2

Frammenti del dibattito italiano su una terra di frontiera Un antologia – Volume secondo – 1973-2018

L’antologia nasce come contributo al dibattito sulla storia dell’Alto Adige nel ‘900 e intende proporre una testimonianza del dibattito che il dipanarsi delle vicende politiche altoatesine ha prodotto nel corpo politico e intellettuale italiano dall’inizio degli anni 50 in poi.

Anita Pichler

Di entrambi gli occhi lo sguardo

Nove variazioni sul vedere

Traduzione dal tedesco di Donatella Trevisan
Postfazione di Helena Janeczek

È la mia gioia che incute paura e spavento, è la mia paura che esulta nel terrore, che trema di gioia. È ciò che deve dare ascolto e non può obbedire, che mi tiene in vita e di cui morirò.

norbert c. kaser

rancore mi cresce nel ventre

Poesia & prosa 1968-1978. Un’antologia

Testo originale a fronte
traduzione dal tedesco di Werner Menapace
a cura di Toni Colleselli
Introduzione di Lorenza Rega

“basta un urlo all’inizio uno alla fine”
Nuova antologia e nuova traduzione di poesie e testi in prosa di norbert c. kaser, padre della letteratura sudtirolese e uno dei maggiori poeti tedeschi del dopoguerra.
La sua poetica sensibile e combattiva e la sua lingua rigorosa e tagliente fanno di kaser uno scrittore unico nel panorama letterario nazionale ed europeo.

Brunamaria Dal Lago Veneri

Del mangiare

Storie, miti, pensieri e riflessioni sul cibo

Il cibo, in tutte le sue forme, dalla coltivazione, dall’allevamento, dal procacciamento all’approvvigionamento, alla scelta delle preparazioni, alla divisione, alla distribuzione, è uno strumento di comunicazione, un codice condiviso, non diverso dal linguaggio.

Giovanna Gallio, Maria Grazia Cogliati Dezza (a cura di)

La città che cura

Microaree e periferie della salute


Questo libro si interroga su come sia possibile mettere insieme un’organizzazione sensibile a rilevare i bisogni, a creare reti. Le storie che racconta sembrano dire che i servizi cresciuti nella città e nelle periferie di Trieste, i Distretti e le Microaree, non sono lì a guardare dall’esterno, ma diventano parte della storia dei soggetti, entrano dentro la loro quotidianità fino a costituire pezzi di soggettività che emergono dai racconti.

Antonio Slavich

All'ombra dei ciliegi giapponesi. Gorizia 1961

Gorizia 1961


Nel marzo 1962 il giovane Antonio Slavich entra in servizio presso l'Ospedale psichiatrico di Gorizia, ultimo avamposto italiano prima della Cortina di Ferro. Lo ha chiamato il neodirettore Franco Basaglia, che in un ambiente nettamente ostile e in un mondo di sofferenza, violenza e annientamento, ha voluto a fianco a sé il suo unico allievo.

Waltraud Mittich

Micòl

Nel 1962 Giorgio Bassani pubblicò Il giardino dei Finzi-Contini, che racconta l’amore impossibile di un giovane per Micòl, ragazza ebrea che finirà deportata.
Un destino che Waltraud Mittich, scrittrice sudtirolese, non ha mai voluto accettare.

Traduzione dal tedesco di Giovanna Ianeselli e Stefano Zangrando

 

Enrico De Zordo

Divertimenti tristi

Racconti


Divertimenti tristi è un’opera in prosa appartenente al genere letterario del «racconto rotto».
Raccoglie un centinaio di prose minime tenute insieme con lo scotch. Sotto le strisce tras-lucide del nastro adesivo si vedono le linee di rottura di un racconto che non si aggiusta più.

 

Renato Piccione, Gianluigi Di Cesare

Guida alla salute mentale

per la conoscenza delle cure e dei servizi

Nuova edizione completamente riveduta e aggiornata.

La Guida vuole contribuire a colmare un vuoto e si rivolge in particolare alle persone che hanno vissuto e che vivono l’esperienza del disturbo mentale e ai loro familiari sicura di contribuire ai programmi di prevenzione e ai percorsi di emancipazione, di rimonta, di recovery che sempre più di frequente ci costringono a un impensabile ottimismo.
Che la parola guarigione esiste non vorremmo ci fossero più dubbi!

Maurizio Ferrandi, Gabriele Di Luca (a cura di)

Pensare l’Alto Adige

Frammenti del dibattito italiano su una terra di frontiera. Un antologia – Volume 1° – 1950-1972


L’antologia nasce come contributo al dibattito sulla storia dell’Alto Adige nel ’900 e in particolare, come testimonianza del dibattito che il dipanarsi delle vicende politiche altoatesine ha prodotto nel corpo politico e intellettuale italiano dall’inizio degli anni ’50 in poi.

Astrid Schönweger, Museo delle Donne Merano

Storia_e meranesi

Un’insolita guida della città

Partendo dalla fondazione del Convento delle Clarisse nel 1309, il libro propone un itinerario che attraversa la città di Merano e infine ritorna nel 2017 in Piazza del Grano al Museo delle Donne, percorrendo un viaggio nel tempo di 700 anni.

Rita Luzi Catizone, Luisa Guerrini, Luigi Micarelli

202 ESERCIZI D'ITALIANO A1>A2; B1>B2; C1>C2

con soluzioni e grammatica di riferimento

Gli autori di questi libri, utilizzando l’esperienza di precedenti realizzazioni editoriali dello stesso genere, vogliono fornire all’insegnante, per il lavoro in classe, e allo studente, per il lavoro in autoapprendimento, una varietà di esercizi per “allenare” le conoscenze grammaticali e la competenza testuale della lingua italiana.

EVENTI

29. März, Meran

Franz Tumler und Italien. Ferruccio Delle Cave hat in einer sehr lesenswerten Anthologie bekannte, weniger bekannte und auch unveröffentlichte Texte Tumlers zu Italien gesammelt und stellt die doch sehr intensive Verbindung des Berliner Autors mit Vinschger Wurzeln zu diesem Land vor.

4. April, Bozen

Der Nachlass von Peter Oberdörfer in Buchform: Temperaturen der Wahrheit. Ein Lesebuch mit unveröffentlichten Erzählungen, Romanen, Theaterstücken und Gedichten, herausgegeben von Christine Kofler, Haimo Perkmann, Sonja Steger. 

1. Juni, Latsch

Anlässlich der Kulturtage Latsch wird der Nachlass von Peter Oberdörfer in Buchform vorgestellt: Temperaturen der Wahrheit. Ein Lesebuch mit unveröffentlichten Erzählungen, Romanen, Theaterstücken und Gedichten, herausgegeben von Christine Kofler, Haimo Perkmann, Sonja Steger. 

NOTIZIE

Quarant'anni di legge 180 (Basaglia)

"(tra parentesi) la vera storia di un'impensabile liberazione", lo spettacolo di Peppe Dell’Acqua e Massimo Cirri per il 40° compleanno della legge 180.

Ad alta voce | Stille Post 700xM Sandro Ottoni

Ecco i secondi racconti di Ad alta voce | Stille Post 700xM
La signora dei cavalli di Sandro Ottoni

Stille Post | Ad alta voce 700xM Selma Mahlknecht

Hier die zweite Staffel der Erzählungen von Stille Post | Ad alta voce 700xM
Meran o Meran. Eine Liebesgeschichte von Selma Mahlknecht

Ad alta voce | Stille Post 700xM Paolo Bill Valente

Ecco i primi racconti di Ad alta voce | Stille Post 700xM
Il confine è il luogo dove (se passi) accade qualcosa di Paolo Bill Valente